Skills Training Space®, affonda le sue radici nella letteratura scientifica.

In accordo con l’Organizzazione Mondiale della Sanità (1993; 2003), lo Skills Training Space® aiuta i ragazzi a sviluppare le loro:

 

          SKILL COGNITIVE

  • Presa di decisione: decidere in modo attivo valutando le alternative e le conseguenze di ciascuna scelta.
  • Problem solving: affrontare e risolvere in modo costruttivo i problemi della vita quotidiana.
  • Pensiero critico: analizzare obiettivamente le situazioni valutando criticamente i diversi fattori di influenza.
  • Pensiero creativo: trovare soluzioni originali rispondendo flessibilmente alle sfide della vita quotidiana

 

          SKILL RELAZIONALI

  • Comunicazione efficace: esprimersi in modo appropriato alla situazione e all’interlocutore.
  • Relazioni Interpersonali: instaurare e mantenere relazioni positive per ricevere e dare sostegno emotivo.
  • Empatia: sentire e comprendere la vita di un’altra persona, le sue esigenze, i suoi sentimenti.

 

          SKILL EMOTIVE

  • Gestione delle emozioni: riconoscere le proprie e altrui emozioni e di rispondere in modo adeguato.
  • Gestione dello stress: individuare gli stati di tensione e rendersi conto degli effetti che producono, per imparare a regolarli.
  • Autoconsapevolezza: conoscere se stessi, il proprio carattere, i propri punti di forza e di debolezza.

 

 

All’interno dello Skills Training Space® i ragazzi alleneranno tutte le sfumature della loro intelligenza (Gardner, 1999).

 

  • Linguistica, è la capacità di giocare con le parole e prendersi cura della forma e del contenuto di ciò che si comunica.
  • Logico-matematica, è l’amore per le astrazioni, la capacità di pensare in maniera critica.
  • Spaziale, è la capacità di percepire il mondo analizzando le diverse relazioni spaziali tra oggetti.
  • Musicale, è la capacità di leggere il mondo secondo note, melodie e canzoni.
  • Corporeo-cinestetica, è la capacità di controllare i propri movimenti corporei, per esprimersi e creare.
  • Personale, che si declina in interpersonale, legata alla conoscenza degli altri e intrapersonale, legata alla conoscenza di sé.